Finalmente qualcosa di veramente valdostano

Tra le pieghe di molti misteri della società Sicilia e-Servizi, che doveva informatizzare la Regione Siciliana e invece è diventata un’immensa macchina mangiasoldi, c’è anche uno strano provvedimento che ha spostato in Val d’Aosta tutti i dati informatici della Regione. Non a caso il nuovo commissario della società è Antonio Ingroia.

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

Un commento su “Finalmente qualcosa di veramente valdostano”

  1. Facile battuta che pero’ si basa su due gravi errori che del resto commettono tutti i giornalisti..

    Commissario? A che titolo? Come si puo’ commissariare una spa il cui 49% e’ privato?

    Nessun provvedimento ha spostato dati.. i dati sono sempre stati la’ sopra per permettere il funzionamento dei numerosi sistemi in produzione nelle more che il committente (la Regione) indicasse il proprio CED.. lo ha indicato?

    E’ mai possibile che un presidente ed un assessore non ne sappiano nulla? Beh.. io non ci credo o forse non voglio crederci..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.