Dopo il presidente operaio, il presidente toro

La Minetti? Si deve dimettere. E’ un’ingrata. Ha detto in un’intercettazione che Silvio ha il culo flaccido, invece lui il sedere ce l’ha sodo e tosto. E sembra un toro. Davvero, un toro.

Sabina Began a Radio24.

 

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

4 commenti su “Dopo il presidente operaio, il presidente toro”

  1. Un grande errore aver chiesto le dimissioni della Minetti:lei non si dimette.
    Un boomerang

  2. Potenza del Sildenafil! Apprendiamo però solo ora che funziona anche dietro.

  3. forse la began fa confusione con la faccia, che – nel caso del soggetto in questione – è praticamente la stessa cosa.

  4. Furbacchiona: si sta facendo soldi a palate:una
    pubblicità che le sta rendendo molto.
    Che errore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.