Hash mob! Che? Cosa?

E io che pensavo male del flash mob. Alle insensatezze collettive non c’è limite.

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.