Cammarata mondiale

Pare che l’evanescente sindaco di Palermo sia in Sudafrica per assistere alle partite dei Mondiali. A nessuno si nega una vacanza, né la possibilità di uno svago. Ma Cammarata è ormai il catalizzatore delle pochezze di Palermo. Svogliato, superficiale, inefficiente, questo sindaco è l’immagine riflessa di una città che galleggia davanti a un orizzonte di eutanasia civile e che non ha la forza, o il coraggio, di buttare via l’ultimo respiro e calarsi giù, a fondo.
Diego Cammarata può ovviamente andare in Sudafrica, come alle Maldive o chissà dove senza che nessuno gli chieda conto e ragione. Il problema è che poi ritorna, allungando l’agonia di una città che rischia di estinguersi prima di lui. E questo non è bello.

  

15 Comments

  1. davide
    Giu 15, 2010 @ 02:07:15

    caro Gery,
    al tuo (doloroso) elenco manca un aggettivo. Infantile.
    È l’unica parola spendibile quando la città da lui amministrata muore e lui declina ogni responsabilità.
    Ma manco i piccirìddi, a pensarci bene.
    Sic transit gloria mundi

  2. Abbattiamo
    Giu 15, 2010 @ 09:19:14

    A proposito sia di Cammarata, sia della prima partita dell’Italia ai mondiali, il mio commento: #*§\*#@?^*/!

  3. Tanus
    Giu 15, 2010 @ 09:26:28

    Secondo me è andato a testare le vuvuzela per il Festino. Chissà che ne penserà Daverio.

    Fiato alle trombe (di Eustachio) dunque.

  4. Mister mister
    Giu 15, 2010 @ 09:33:24

    Sono d’accordo con te, gery. A qualunque altro sindaco non sarebbe stato fatto nessun appunto. Chi semina vento…

  5. Abbattiamo
    Giu 15, 2010 @ 09:52:22

    @Tanus: perché non gliele testano in testa le vuvuzela?

  6. Tanus
    Giu 15, 2010 @ 09:54:04

    A me era venuto in testa un altro utilizzo, veramente.

  7. Tanus
    Giu 15, 2010 @ 09:56:23

  8. Marcus
    Giu 15, 2010 @ 10:15:49

    Altro che vuvuzela…
    Io spero solo che un bel MATUMBO gli faccia lo stesso trattamento che lui giornalmente fa a Palermo e ai Palermitani.

  9. Abbattiamo
    Giu 15, 2010 @ 10:33:52

    @Tanus: approvo anche quell’altro utilizzo.

  10. pirsimona
    Giu 15, 2010 @ 12:48:28

    Secondo me non rinsavisce nemmeno con le vuvuzela, anzi rinc***ionisce di più! Ma tanto peggio di così… c’è solo il nostro prossimo sindaco Scoma!

  11. fm
    Giu 15, 2010 @ 16:05:19

    @ Tanus
    Penso che sia lo stesso che è subito venuto in mente a me.

  12. Indovinello di fine primavera « Palermo blog – Rosalio
    Giu 15, 2010 @ 18:00:04

    […] il commento di Gery Palazzotto e quello di Live Sicilia. Tag: Diego Cammarata, Palermo. In: Palermo | 48 commenti 14 […]

  13. Il re di Palermo | Gery Palazzotto
    Giu 18, 2010 @ 00:09:38

    […] la loro semplice presenza, questa città, in cui si tende a fuggire più che a rimanere (vedi l’avventura del sindaco in contumacia), in cui ci si riempie la bocca di verbi al futuro dimenticando […]

  14. il cacciatorino
    Giu 18, 2010 @ 07:13:34

    Leggo oggi che tornato dal Sudafrica abbia trovato le uova rotte nel paniere della questione aumento tarsu e abbia fatto come un pazzo: è fiorita una fronda contro di lui al comune. Io userei una fronda vera, di pier’i ficu, altro che metafore. U’ facissi capuliato.

  15. il cacciatorino
    Giu 18, 2010 @ 07:17:38

    abbia= ha
    quando la tarsu scombina la sintassi…

Leave a Reply