Anche

Riassumendo: la giunta comunale di Palermo raddoppierà agilmente l’Irpef, grazie a un provvedimento ad hoc del governo nazionale, per cercare di mettere una toppa al bilancio dell’Amia.
Il sindaco, tale Cammarata Diego, ha parlato di “scelta obbligata per gestire l’emergenza rifiuti nel miglior modo possibile”.
Il “miglior modo possibile” sarebbe stato invece quello della chiarezza. E la chiarezza spesso non è complice della sintesi.
Quindi, per quel che immagino io,  Cammarata avrebbe dovuto dichiarare una cosa del tipo:

Cari concittadini, dal momento che il buco dell’Amia è causato anche da una precedente gestione dissennata, che coinvolge anche persone che purtroppo conosco bene, è necessario un aumento delle tasse, anche perché la procedura legale per ottenere un risarcimento dai precedenti dirigenti sarebbe troppo lunga. Mentre il disastro è vicino. E comunque, anche per non impantanarci in tediosi cavilli giuridici, anziché muovere una pubblica accusa nei confronti degli ex tenutari… pardon, dirigenti dell’Amia, ho preferito chiedere a voi, cari concittadini, quegli spiccioli che ci servono anche per mandare avanti la baracca della raccolta dell’immondizia.

Però il mio dilemma è: mancano la chiarezza e la sintesi o anche qualcos’altro?

  

3 Comments

  1. c.
    Set 25, 2009 @ 09:47:13

    Sentita ieri:

    La differenza tra quelli di sinistra e noi per tutta questa vicenda di Cammarata è che i primi pensano alle dimissioni, noi pensiamo che lui la barca, almeno ce l’ha.

  2. pirsimona
    Set 25, 2009 @ 10:22:02

    Visto che lui la barca “almeno ce l’ha”, perchè i soldi per tappare i buchi dell’amia non li recupera tassando i beni di lusso, tipo yacht, suv, etc, oppure rinunciando a qualche agevolazione di cui lui e i comunali “amici suoi” usufruiscono?
    Quando c’è qualche problema economico, invece di impegnarsi a cercare una soluzione razionale, si cerca sempre la strada più facile, in questo caso fare uscire i soldi dalle tasche dei cittadini!
    Chi ha votato il nostro beneamato sindaco meriterebbe proprio di contribuire al risanamento delle rogne di tasca propria… bravi bravi, continuate a sostenerlo

  3. fm
    Set 25, 2009 @ 11:27:17

    Peccato che i palermitani non potranno eleggerlo per la terza volta consecutiva! Se lo meriterebbero in molti.Specie quelli che gli invidiano la barca. Ma non disperiamo, può darsi che si faccia un lodo Cammarata

Leave a Reply