Strane idee per la testa

Com’è che una donna riesce a stipare nel box doccia una dozzina – ripeto una dozzina – di shampoo e balsamo tutti diversi quando di testa ne ha una sola?

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

10 commenti su “Strane idee per la testa”

  1. A chi lo dici. La mia compagna tiene nel box doccia nell’ordine: due tipi di shampoo, tre di balsamo (uno per capelli lucenti, uno per quelli stressati ed uno per quelli morbidi), elastici di qualsiasi colore. Senza contare i rasoi che saltano fuori a tradimento. MAH!!!

  2. Ragazzi… solo perché non sapete/sappiamo quel che succede nel box doccia quando non siamo in casa…. pfffff

    Comunque c’é di peggio: io ho due shampoo, 3 gel doccia (corpo+testa) e….
    non ho capelli!

    AHAHAHAHHAH

  3. Le donne: gradevoli, imprevedibili, incomprensibili: un’altra logica, un altro
    sentire.
    Fanno tenerezza.

  4. Com’è che succede, si chiede Gery? Diciamo che abbiamo ancora i capelli e che bisogna tenerli in buona salute. Diciamo anche (lo dico a Battaglia) che tra il nostro box doccia e la tenerezza ce ne corre, e diciamo (a Massimo) che prendersi cura di sè, è una bellissima cosa. Magari lo facessimo tutti/e.

  5. Diciamo pure che credo a tutto quello che mi dice il parrucchiere, mio guru, mentore, guida spirituale e tricologica. Ogni volta che vado, riesce sempre a rifilarmi una crema ristrutturante, uno shampoo miracoloso, una mousse rigenerante…
    Ma credo anche a tutto quello che mi dice la pubblicità: alle promesse di capelli morbidi e lucenti, setosi e brillanti. Perchè io valgo!

  6. E quando, invece, è l’uomo ad avere una montagna di capelli (che vuole preservare dall’ignomia del tempo che va)? La cosa si fa molto, molto più complessa. Giuro

  7. Un’altra trovata geniale delle multinazionali della tricologia. Provare per credere. I diversi prodotti hanno alla base lo stesso principio attivo. Cambiano le concentrazioni (ovvero la percentuale più o meno di acqua) e quindi i prezzi e le confezioni dietro i diversi marchi che, poi, appartengo allo stesso gruppo. Le nostre amate donne (a casa ne ho solo tre!) si fanno sedurre dai loro guru (parrucchieri!) e dalle sirene della pubblicità. Perchè loro valgono!

  8. Il parrucchiere, per vendere i suoi prodotti, me li piazza in bella mostra e tace: è questa la tecnica che funziona con me. E quando ondivago con il mio carrello per gli scaffali dell’ipermercato preferito, mi lascio sedurre dalle promesse di questa o quella marca. Perchè noi ci teniamo alla chioma, e faremmo di tutto per averla sana e lucente. I capelli fanno la differenza, possono trasformare una femmina sciattona e anonima in una donna sofisticata e seducente. Shampoo, balsamo, maschera, goccine: a me, a me!! Ho provato a trasmettere l’insana passione al mio uomo, ma lui tratta proprio male i quattro peli che gli sono rimasti, sembra quasi considerarli una scocciatura. E dire che quando l’ho conosciuto mi pareva Elvis…

  9. Grazie Verbena :-)

    Rosipa… a volte anche se vengono trattati bene si viene lasciati… dai capelli! ;-)

    Mah, saranno stati 18 anni di casco di football americano 5 volte la settimana per 3±4 ore a botta… Qualcosa mi dice che non ne hanno tratto giovamento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.