Sentirsi frigo

Guardate dentro il vostro frigo, in questi giorni di agosto. Scommetto che, nella stragrande maggioranza dei casi, lo troverete semivuoto o comunque non pieno.
Se, come si dice, siamo quel che mangiamo, il nostro frigo è lo specchio delle nostre intenzioni. Chi non è in vacanza, in questo periodo ha poca voglia di trastullarsi tra i fornelli e chi invece è in giro sarebbe uno stupido se lasciasse la roba a invecchiare in frigo.
Questo per dire che, ad agosto, pur essendo un tirchio (che ormai vive ritirato) mi piace andare a mangiare fuori e sentirmi quasi normale.

  

3 Comments

  1. marid@
    Ago 14, 2010 @ 12:31:19

    Gery il frigo di casa mia trabocca, lei non conosce mia madre !

  2. Stef
    Ago 15, 2010 @ 09:55:02

    Il frigo di casa nostra è deserto da quasi un mese, ma noi non siamo a dieta purtroppo…

  3. monachella
    Ago 15, 2010 @ 16:30:12

    caldo caldo, i fornelli ti tengono a distanza e anche se sei “ritirato” la voglia di avere un bel piatto pronto davanti riesce a farti affrontare quello che puoi trovare fuori dalla porta di casa.

Leave a Reply