L’aiuola


Uno esce da casa,  si imbatte in questa aiuola e si rovina la giornata. Poi si guarda in giro, tra le macerie di una città devastata dall’incuria e dalle ruberie di amministratori senza dignità, e magari si sente fortunato. Almeno l’auto è al sicuro dai cassonetti incendiati.

  

44 Comments

  1. Tanus
    Mag 18, 2010 @ 11:11:21

    Tranquillo Gery,
    è la versione verde de “L’angolo delle offerte speciali”,
    e la prova che i volantini pubblicitari sono diventati infestanti.

  2. massimo puleo
    Mag 18, 2010 @ 11:33:52

    Che disastro, ci vorrebbe “Diego mani di forbice”

  3. Tanus
    Mag 18, 2010 @ 11:47:28

    Le forbici le porto io, rimane dura trovare Diego.

  4. Angelo
    Mag 18, 2010 @ 11:58:01

    Scusa Pablo.

    Chiederete: perché la tua poesia
    Non ci parla del sogno, delle foglie,
    Dei grandi vulcani del paese dove sei nato?

    Venite a vedere la munnizza per le strade,
    Venite a vedere
    La munnizza per le strade,
    Venite a vedere la munnizza
    Per le strade!

  5. pirsimona
    Mag 18, 2010 @ 17:04:55

    Questo scempio, oltre ad essere colpa dell’amministrazione comunale che non sa gestire la pulizia della città, è causato dai miliardi di volantini pubblicitari che ogni giorno vengono smistati. C’è il rischio di non ricevere una raccomandata, ma i volantini, quelli arrivano puntualmente e intasano le buche delle lettere.
    Apprezzo molto quei condomini in cui è scritto all’ingresso “non si gradiscono volantini pubblicitari”. Dovrebbe essere dappertutto così, ma visto che non lo è, mi viene da chiedere: “Può essere che ai palermitani i volantini piacciono perchè così sono convinti di scovare l’offerta migliore e di risparmiare?”.
    Spreco di carta, abbattimento di alberi, utilizzo di giovani che per guadagnare qualche euro al giorno se ne vanno in giro con gli zaini stracolmi. Ma perchè invece di pagarli per distribuire queste por**te, non li pagano per dare una spazzata in giro?

  6. il cacciatorino
    Mag 18, 2010 @ 17:10:02

    Tanus, per ora sei in formissima!

  7. Tanus
    Mag 18, 2010 @ 17:14:04

    Grazie Maestro,
    aspiro ai suoi livelli.
    Se non affogo prima.

  8. Massimo
    Mag 18, 2010 @ 17:48:20

    @Tanus… il problema sembra che sia affogare nella munnizza.

    Meglio affogare nel Golfo di Mondello… Uhmm wait, inquinato pure quello!

  9. silvia
    Mag 18, 2010 @ 18:15:09

    Tanus
    se cerchi Diego
    lo trovi al beauty center
    a farsi la manicure.

  10. silvia
    Mag 18, 2010 @ 18:16:04

    Io ero lì
    per lavoro.

  11. Stef
    Mag 18, 2010 @ 18:18:17

    Come lui del resto.

  12. fm
    Mag 18, 2010 @ 20:39:00

    un mese fa mi sono imbattuta in una simile situazione in via Archirafi. All’ingresso di un’aula c’erano contenitori vuoti e spazzatura dispersa . L’ho fotografata e l’ho pubblicizzata tramite FB e altri media, oltre a sacrificare una lezione per parlare di questo argomento, con foto e commento.
    Dopo un paio di giorni “il sito” è stato ripulito. Mamma! mi son detta, allora funziona!
    Denunciamo e avremo risposta!
    Ma è durato solo 24 ore. Passate quelle ore le bottiglie di birra vuote, le carte da imballo di merendine, i bicchieri di carta, ornavano nuovamente l’ingresso dell’aula!
    Mi chiedo, la responsabilità del malgoverno è dei politici? o piuttosto è nostra ( non mia o tua ma del “popolo sovrano”)
    E’ questo che il popolo sovrano vuole?

  13. la contessa
    Mag 18, 2010 @ 21:25:04

    Bè, cara fm, qualcuno non ha raccolto quei rifiuti, ma di certo qualcuno non si è preoccupato di buttarli in appositi contenitori. Questa cosa mi fa impazzire!
    Il popolo sovrano. Ah!

  14. la contessa
    Mag 18, 2010 @ 21:28:29

    @cacciatorino: “per ora sei in formissima”. Non è degna di lei. Strane frequentazioni o overdose di tv locali?

  15. Tanus
    Mag 18, 2010 @ 21:38:07

    @Contessa:
    è solo una licenza poetica del Maestrissimo.

    @Silvia:
    sa se domani Diego va dall’otorino? Sa… per il percolato.

  16. la contessa
    Mag 18, 2010 @ 21:54:56

    @tanus: siamo alla difesa d’ufficio! Si faccia i commenti suoi.

  17. fm
    Mag 18, 2010 @ 21:58:16

    E’ proprio questo Contessa quello che volevo evidenziare. Non serve prendersela con i politici se questi sono stati “eletti” . Io me la prendo con gli elettori che sono degnamente rappresentati e continueranno ad eleggere i loro rappresentanti. Che non sono e non saranno mai i nostri (miei e di pochi altri) rappresentanti.

  18. Tanus
    Mag 18, 2010 @ 22:15:56

    @contessisssima:
    veramente la difesa l’ho fatta da casa!

  19. la contessa
    Mag 18, 2010 @ 23:00:04

    @tanus: contessissima mi piace molto.

  20. il cacciatorino
    Mag 18, 2010 @ 23:15:21

    @Contessa: per ora seguo molti operatori dell’occulto in tv. Oserei aggiungere che Tanus è una “bella persona”.
    @Tanus: la trovo in formissima e anche solare, PIUTTOSTO CHE spiritoso. (“Il piuttosto che” è nella recente accezione di uso comune, sbagliatissima: che accumula anziché escludere, come era nell’originaria e corretta natura di quell’espressione). Es: mi piace andare a mare: nuotare, prendere il sole, PIUTTOSTO CHE tuffarmi, piuttosto che andare sul pedalò…
    ODIO questa deformazione del piuttosto che.

  21. il cacciatorino
    Mag 18, 2010 @ 23:18:18

    “è qui usato” nella recente, etc.

  22. il cacciatorino
    Mag 18, 2010 @ 23:21:44

    Italiano: Starei a casa piuttosto che uscire.
    Mariadefilippiano: starei a casa per rilassarmi e accendere la tv e giocare che so… alla playstation, piuttosto che vedere un film, piuttosto che fare una partita ai videogames… AAAAAARGH!

  23. Tanus
    Mag 18, 2010 @ 23:33:31

    @Cacciatorino:
    e io che pensavo di essere desueto a pensarla allo stesso modo.
    La prima volta che ho sentito “piuttosto che” in quella declinazione, piuttosto che rimanere confuso devo dire annarbuliai.

    Un saluto a Ivan Gagliardi.

  24. Tanus
    Mag 18, 2010 @ 23:38:20

    @Cacciatorino,
    comunque una palora sulla mia aura… la poteva spennere.

  25. il cacciatorino
    Mag 18, 2010 @ 23:40:31

    Anche lui in formissima, ultimamente.

  26. la contessa
    Mag 18, 2010 @ 23:43:19

    @cacciatorino
    E se dicessi: cacciatorino, lei è simpatico piuttosto che un bell’uomo.

    Confuso, eh?

  27. il cacciatorino
    Mag 19, 2010 @ 08:11:46

    No, contessa, in quel caso varrebbe “il piuttosto” sbagliato. Comunque, con “bell’uomo” siamo ai livelli di “bella persona” e “solare”.
    Es. Lamberto Sposini è un bell’uomo. Be’, Cesare Cadeo è sempre stato un bell’uomo… Kabir Bedi rimane sempre un bell’uomo…
    Ergo, preferisco essere simpatico più che un bell’uomo.
    MA ANCHE NO…

  28. il cacciatorino
    Mag 19, 2010 @ 08:13:16

    Michele Santoro è un bell’uomo.

  29. Gery Palazzotto
    Mag 19, 2010 @ 08:30:41

    Cesare Cadeo! Me ne ero dimenticato!

  30. Tanus
    Mag 19, 2010 @ 09:18:54

    Maestro Gery,
    Cadeo non si chiamava Fanny?

  31. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 11:45:56

    Più Tosto.
    Ergo: Cos’è, la Erg in Italia?

  32. il cacciatorino
    Mag 19, 2010 @ 12:30:51

    Er -go. Soprannome romanesco di un calciatore che segna spesso.

  33. Tanus
    Mag 19, 2010 @ 12:45:50

    Er-pes. Soprannome romanesco di un calciatore che pesta spesso.

  34. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:17:33

    Er Più Tosto.

  35. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:19:26

    Il toast a Milano: Tosto. Il tosto piuttosto che il panino. Bedda matri.

  36. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:23:43

    Er-Metico: Soprannome romanesco di un calciatore che segna inspiegabilmente.

  37. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:24:56

    Er-Gonomico. Soprannome romanesco di calciatore che se la prende comoda.

  38. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:26:57

    Er-Meneuta. Soprannome romanesco di un calciatore che non segna mai e la prende con filosofia.

  39. Tanus
    Mag 19, 2010 @ 13:27:41

    Er-boario. Soprannome romanesco di calciatore che beve molta acqua.

  40. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:30:47

    Er-Rore: Soprannome romanesco affibbiato (indebitamente?) a Budan.

  41. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:32:35

    Er-Cole: Soprannome romanesco di giocatore cinese che di crede forzuto.

  42. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:33:07

    Variante: El-Cole

  43. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:35:51

    Er-Inni: Soprannome romanesco di calciatore dall’aspetto effeminato e minaccioso allo stesso tempo.

  44. gianni allegra
    Mag 19, 2010 @ 13:38:42

    Er-Otico: Soprannome romanesco di calciatore che bacia in bocca l’arbitro quando segna.

Leave a Reply