Assente ingiustificato

C’è un processo che non si riesce a celebrare perché l’imputato gira come una trottola, lontano dai giudici ovviamente.
E’ il processo Berlusconi-Mills.
Il premier, indagato per corruzione, ha sempre qualcos’altro da fare e non può essere presente alle udienze. Quindi il procedimento rallenta sino a fermarsi.
Lo scorso 30 novembre gli avvocati del presidente del consiglio avevano chiesto il rinvio dell’udienza del 4 dicembre (cioè di oggi) perché il loro assistito avrebbe dovuto essere presente alla storica inaugurazione di uno storico piccolo lotto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria (il cui storico completamento è previsto per la fine del 2011). Ebbene il rinvio c’è stato.
Per la cronaca, Berlusconi oggi non è andato a inaugurare un bel niente.

  

19 Comments

  1. massimo puleo
    Dic 04, 2009 @ 15:48:07

    pare che si sia liberato un buchetto per il 25 gennaio 2049 dalle 2 alle 3 di notte

  2. massimo puleo
    Dic 04, 2009 @ 15:53:56

    Ah no, niente. A quell’ora pare che sia calendarizzato un importante incontro di politica estera a Palazzo Grazioli con la nipote della D’Addario

  3. Tanus
    Dic 04, 2009 @ 15:54:50

    Propongo il lodo Tanus.
    Il processo breve e la prescrizione non si applica alle quattro cariche istituzionale.
    Tanto Napolitano lo firma…

  4. Tanus
    Dic 04, 2009 @ 16:02:42

    Il conteggio della “prescrizione” dovrebbe essere decurtato dai rinvii chiesti dall’imputato.
    Ho lo schifo e i conati di vomito, non vorrei esplodere…
    provo un disgusto che non ho mai provato prima.
    Io ritengo che il comportamento di Ghedini, Mister B. e compagni, in questo caso ed evidentemente, è un comportamento di stampo mafioso. Inteso come vero suppruso agli italiani che sono morti per combattere la mafia.

  5. Tanus
    Dic 04, 2009 @ 16:03:43

    Secondo me ci sono gli estremi per vilipendio della corte.

  6. fm
    Dic 04, 2009 @ 17:24:07

    Io non riesco a capire come “la gente”, ( o la plebe, non so come chiamarla) riesca ad inghiottire tutta questa melma senza soffocare. Un tale disgusto non l’ho provato neanche ai tempi di Andreotti o di Craxi. L’esule.

  7. Abbattiamo
    Dic 04, 2009 @ 17:34:13

    Io non capisco come mai ci sia gente che ancora lo sostiene, il microbo coi tacchi.

  8. pirsimona
    Dic 04, 2009 @ 19:11:51

    La cosa che mi fa indignare è che nelle carceri italiane sono rinchiuse persone che hanno commesso piccoli reati o addirittura sono accusate ingiustamente e non sono riuscite a dimostrare la loro non-colpevolezza e lì dentro magari muoiono anche… e i veri colpevoli, quelli che ammazzano persone, quelli che rubano soldi dalle tasche del popolo ogni giorno, se la spassano sotto gli occhi di tutti o nel primo paradiso fiscale di turno

  9. Tanus
    Dic 04, 2009 @ 21:37:26

    Che vuoi, siamo il paese delle panelle.

    PS qualche commento fa… suppruso stava per sopruso, inteso come “spreggio”

  10. Marina Salomone
    Dic 05, 2009 @ 15:26:30

    Quello che mi sembra assurdo è che un imputato possa non presentarsi senza giustificato motivo. L’inaugurazione , anche quando ci fosse andato, mi sembra non dovrebbe rientrare nei motivi di urgenza delle funzioni governative, bensì in una pratica formale che non dovrebbe essere ammessa per giustificare la sua assenza… sono stata contorta: insomma è come se io, imputata, dicessi non mi presento perchè devo andare ad un matrimonio!

  11. Tanus
    Dic 05, 2009 @ 16:21:57

    Mi sembra un legittimo impedimento.

  12. Tanus
    Dic 05, 2009 @ 16:22:12

    Il matrimonio dico…

  13. silvia
    Dic 05, 2009 @ 18:10:53

    In effetti questo governo sta facendo molto per combattere la mafia. Apprezzabili soprattutto le tecniche di mimetismo.

    Da Spinoza.it

  14. pirsimona
    Dic 05, 2009 @ 18:43:14

    Ah, in merito agli arresti di Nicchi e Fidanzati il nano ha detto “ABBIAMO arrestato…etc etc”.
    Come se ci fosse stato lui a mettere le manette ai due tizi.
    Ho capito: per questo non poteva essere presente al processo, perchè già sapeva di essere impegnato nelle operazioni di arresto!

  15. Abbattiamo
    Dic 05, 2009 @ 19:09:34

    E ha detto “abbiamo” pur avendo decurtato all’inverosimile i soldi alla polizia. Proprio un trionfo personale dello gnomo col cerone…

  16. Abbattiamo
    Dic 05, 2009 @ 19:11:56

    Scusa il mio OT sugli arresti, Gery, ma come vedi siamo subito rientrati in argomento. Delle malefatte dello gnomo è costellato ogni settore.

  17. Gery Palazzotto
    Dic 05, 2009 @ 20:17:21

    Infatti, cara Abbattiamo, con il signor B è impossibile uscire fuori tema quando si discute di malefatte.

  18. il cacciatorino
    Dic 05, 2009 @ 21:18:21

    Di solito sono i magistrati a far arrestare i latitanti. A volte, anche sulla scorta delle rivelazioni dei pentiti. Due categorie che il NANO ha testé finito di DISPREZZARE, e che però, di colpo, accoglie nelle sue braccia in un generoso ecumenico NOI. Un caso di doppia personalità?
    Ah, dimenticavo l’altro elemento del NOI: i poliziotti impegnati nei pedinamenti nelle intercettazioni e negli arresti, ai quali, giorno dopo giorno, vanno levando l’ossigeno, assottigliando fondi, mezzi e stipendi.
    Mi faccio una domanda. Ma non si vergogna?
    Mi do la risposta: sì, col c***o.

  19. Tanus
    Dic 06, 2009 @ 10:31:02

    Maroni ha chesto: Avete mai visto spingere una volante senza benzina
    Io chiedo a Maroni: Hai mai visto un processo rimandato perchè il cellulare è senza benzina?

    Acc… un nuovo suggerimento per Mister B.

Leave a Reply