Papale papale

Non so voi che ne pensate, ma a me ‘sta cosa di candidare internet al Nobel della pace mi pare ‘na scemenza.

  

10 Comments

  1. silvia
    Nov 19, 2009 @ 10:59:44

    Il web in caso di vincita esclamerà: Biiip! Bzzz,bz,scrshh!

  2. pirsimona
    Nov 19, 2009 @ 11:16:24

    Il fatto è che mancano le “persone fisiche” adatte a ricevere un Nobel della pace e quindi si pensa a una “persona virtuale”.
    Sono finiti i tempi di Martin Luther King, Mandela, Madre Teresa di Calcutta, persone umili che si battevano per migliorare questo nostro mondo e per aiutare le persone bisognose.
    Scegliere il sig. Internet per il Nobel è l’ammissione del fallimento del genere umano nel ricercare, perseguire e mantenere (soprattutto) la pace.
    PS: raccontiamoglielo ai fabbricanti di armi che vogliamo la pace nel mondo!

  3. gianni allegra
    Nov 19, 2009 @ 11:24:11

    Darei allora un premio retroattivo a Gutenberg.

  4. fm
    Nov 19, 2009 @ 12:05:27

    E’ proprio una scemenza. Personalmente il nobel per la pace lo abolirei. Di quale pace si parla? Di quella del nostro condominio?

  5. gianni allegra
    Nov 19, 2009 @ 12:20:02

    Non credo esista condominio più guerrafondaio del mio.

  6. Abbattiamo
    Nov 19, 2009 @ 12:26:49

    Come disse Piero Angela “bisogna avere la mente aperta. Ma non tanto da far cadere il cervello”.

  7. Mao
    Nov 19, 2009 @ 12:40:25

    A me non sembra una fesseria, ho un suo senso, visto come viene ancora considerato internet dai più.

  8. Tony Siino
    Nov 19, 2009 @ 15:59:58

    Beh dopo Obama tutto è lecito. Io l’avrei proposto per Neda Salehi Agha-Soltani.

  9. fm
    Nov 19, 2009 @ 17:40:39

    I soldi del premio a chi andranno?

  10. Angelo
    Nov 20, 2009 @ 17:23:09

    Se c’è chi ha proposto Silvio Berlusconi…
    tutto può succedere!

Leave a Reply