Guerriglia annunciata

annozero

Al posto di Michele Santoro, io avrei cercato un altro argomento per la puntata di Annozero di stasera. Proprio se le va a cercare.

  

19 Comments

  1. Abbattiamo
    Mag 07, 2009 @ 15:55:49

    Almeno è coraggioso.

  2. gianni allegra
    Mag 07, 2009 @ 15:59:59

    A me Veronica piaceva da prima che diventasse un’eroina, sia chiaro. La compativo (ma avevo poco da compatire. E poi, cosa, i soldi? O che avesse giaciuto con bip pixel: cavoli e gusti suoi: che schifo).

  3. la contessa
    Mag 07, 2009 @ 16:08:58

    Mi sembra perfetto! Con questo assist generosamente offerto da Santoro, abbiamo la certezza che il “povero Berlusconi”, stra-vincerà le prossime elezioni.
    E la Guerritore reciterà le parole di Veronica Lario… Non ci posso credere.

    Ma possibile che non abbiano imparato proprio nulla dopo tutte le batoste prese?
    A questo punto credo sia solo una questione di interesse personale (di Santoro): è innegabile, il divorzio del secolo garantisce lo share!

    Beh, vorrà dire che stasera finirò il tomo di Stieg Larsson!

  4. gianni allegra
    Mag 07, 2009 @ 16:29:12

    Parole sante,Contessa. Il masochismo della nostra parte politica ha oltreppassato la normale fisiologia.

  5. fm
    Mag 07, 2009 @ 16:57:37

    Non si può combattere contro “l’uomo nuovo” (nel senso di ripitturato di fresco) ma Santoro questo non lo sa o forse gli interessa di più l’alto indice di ascolto

  6. Antipatico con le a antipatiche
    Mag 07, 2009 @ 17:12:07

    dopo il raccapricciante assist di de bortoli dell’altra sera, oggi santoro finalizzerà il gioco di papi.

  7. Abbattiamo
    Mag 07, 2009 @ 18:59:18

    Non ci credo. Vedremo.

  8. Antipatico con le a antipatiche
    Mag 07, 2009 @ 19:28:40

    temo.

    tremo.

  9. Abbattiamo
    Mag 08, 2009 @ 10:23:12

    Santoro ha fatto bene a dedicare a Berlusconi la puntata di ieri, buona o brutta che la si giudichi. Silvio ne è uscito, giustamente, malissimo (nonostante l’assist che gli hanno offerto un paio di ospiti). Che poi i suoi elettori se ne freghino e lo apprezzino comunque, è probabile. Ma le persone civili e non elettrici del cavaliere hanno goduto. Io per prima.
    Da donna, vorrei anche sottolineare ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, la concezione maschilista, sprezzante, riduttiva, irrispettosa e becera che Berlusconi ha delle rappresentanti del sesso femminile. Quello che mi fa più orrore è che ieri anche qualche ospite donna abbia tentato di minimizzare su questo suo atteggiamento. Questioni di tornaconto, evidentemente.

  10. la contessa
    Mag 08, 2009 @ 11:09:06

    Ho visto solo gli ultimi dieci minuti, ho notato un Ghidini stremato, un Santoro gongolante e il solito sguardo in tralice di Travaglio. Le vignette di Vauro… che noia! (W Gianni Allegra!)

  11. gianni allegra
    Mag 08, 2009 @ 11:14:32

    @Contessa: la ringrazio arrossendo.

  12. silvia
    Mag 08, 2009 @ 11:14:57

    Mi è molto piaciuto invece l’intervento di Candida (direttrice di novella 2000). Davvero intelligente, sottile e ironica nel modo di sfottere B.

  13. faguni
    Mag 08, 2009 @ 11:18:07

    io vado in giro con biscottini per cani in borsetta, con tutti i randagi che ci sono… meglio tenerseli buoni.
    Suppongo che i collier del presidente abbiano stessa funzione.
    Suvvia!!

    Ma come si può ostentare una tale mancanza di pudore e rispetto per la società ed essere acclamati!!

  14. Abbattiamo
    Mag 08, 2009 @ 12:05:22

    Io ho trovato penose e inadeguate tutte le donne presenti, esclusa la Bonino.

  15. gianni allegra
    Mag 08, 2009 @ 12:13:13

    La Palombelli ha oltreppato ogni limite: vistoso l’attacco di gelosia per la presenza di Concita.

  16. gianni allegra
    Mag 08, 2009 @ 12:19:33

    Oltrepassato. (Ho scritto un terribile “oltreppato”).

  17. il cacciatorino
    Mag 08, 2009 @ 12:20:54

    Io ho sentito solo questioni di lana caprina. L’unica cosa utile (e allarmante) che ho colto è stata una considerazione “de relato” di “quella signora”: cioé che Berlusconi sta facendo piazza pulita della politica italiana, ma i veri guai verranno nel dopo-berlusconi, quando non ci sarà rimasto più nulla, tranne che il campo fertile per una dittatura. Mi occorre dire che la Guerritore che recita Lario è stato uno dei momenti più ridicoli della storia della tv recente.

  18. gianni allegra
    Mag 08, 2009 @ 12:28:57

    Giacomo, anch’io ho trovato la Guerritore imbarazzante. Inutile e pleonastico teatralizzare il triste e squallido teatrino. La Lario meritava una voce off.

  19. Abbattiamo
    Mag 08, 2009 @ 12:32:27

    Concordo sulla voce off. Sarebbe stata più dignitosa.

Leave a Reply