Darsi al giardinaggio

Dopo un paio d’anni di tribolazioni tra concimi, ettolitri d’acqua e complicate imbragature anti-vento, l’ulivo che abbiamo in balcone ha dati i suoi frutti. Tre.

  

5 Comments

  1. Tex Willer
    Set 22, 2011 @ 08:33:24

    E ti lamenti? Tre è il numero perfetto, preludio di futuri, copiosi raccolti. Auguri.

  2. fma
    Set 22, 2011 @ 09:22:11

    ancora due anni e saranno sei. una buona media, mi pare!!

  3. Maristella
    Set 22, 2011 @ 11:30:05

    Non male. Io da una piantina di fragole ho sempre ricevuto un solo frutto.

  4. fm
    Set 22, 2011 @ 11:42:58

    Perfetto: uno lo spremi per l’olio, uno lo fai “a passuluni” e l’altro in salamoia. Per non farti sentire un coltivatore solitario ti comunico che io, in balcone, ho ben 7 fichi d’India che mangerò “belli agghiacciati”!

  5. spallanzani
    Set 22, 2011 @ 20:37:24

    “Come ti senti stamattina
    movin’ away…
    come un martini senza oliva
    movin’ away…”

    da Movin’away di Sergio Caputo

Leave a Reply