Tre tigri contro tre tigri

Il Giornale di Berlusconi attacca Fini che aveva attaccato Berlusconi, ma Berlusconi difende Fini dall’attacco del Giornale di Berlusconi medesimo.
Più che una notizia è uno scioglilingua.

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

11 commenti su “Tre tigri contro tre tigri”

  1. Oppure : Se l’arcivescovo di Costantinopoli si arcivescovocostantinopolizzasse vi arcivescovocostantinopolizzereste voi per arcivescovocostantinopolizzare lui?

  2. Ecco , mi pare che non siamo lontani dalle modalità di adesione al partito dell’amore

  3. La giusta conclusione è che Fini difenda il Giornale di Berlusconi dalla difesa di Berlusconi.

    Intanto la suocera di Fini s’inc@cchi@ perchè non la difende nessuno.

  4. Dentro un palazzo c’è un cane pazzo, tè pazzo cane sto pezzo di pane.

    @fm: Anche questo mi sembra piuttosto in linea…

  5. Cara contessa, se non fosse che qui mi danno uno stipendio scapperei nottetempo e non lascerei recapito. Ma… sono troppo vecchia ormai per rinunciare al mio stipendio (sicuro) e ricominciare da capo.

  6. Eppure, Contessa, se non avessi una figlia a carico, una figlia a cui rendere conto, me ne andrei e cercherei un’altra vita altrove. Qualcosa la so fare…

  7. Cara fm, sarà che vivo un periodo di grandi e importanti cambiamenti, ma mi sento di consigliarle di osare, senza strappi e senza spaventare nessuno. E soprattutto si dia una priorità: qualità di vita. E’ il mio unico criterio di scelta, ormai.

  8. Ha ragione Contessa. E’ la qualità di vita che bisogna inseguire. Fino a quando possiamo. E lei, osa o tentenna? O ha già osato?

  9. @fm: ho osato spesso. E mi è andata bene.
    Anche adesso sono in procinto di osare, (l'”osata” più importante della mia vita!) e non parlerei di tentennamenti, piuttosto di sane e profonde riflessioni.

    Lo so, sembra banale detto così, ma le assicuro che funziona.

  10. Ultima ora. Il corriere.it
    Berlusconi ” Non si può sputtanare il partito”.
    A quello ci pensano le escort…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.