Il Guardian prova a dare un volto ai morti o ai detenuti (vedi alla voce Iran).