Non so voi, ma io odio visceralmente lo spam, una pratica invasiva, inutile e spesso oltraggiosa. Le ultime mutazioni genetiche consentono a certi propalatori di cazzate di aggirare i filtri delle moderne caselle di posta elettronica. Negli ultimi giorni sono vittima di un’aggressione monotematica, quella di una non meglio identificata “European Pharmacy”. Sono andato sul sito in questione e ho ingiuriato i proprietari, gli impiegati, i loro parenti e persino i loro vicini di casa. Non so se vi è mai capitato di trovarvi con la e-mail ingolfata da messaggi inutili, ma vi assicuro che c’è da sudare dai denti.
Al momento l’unica difesa che vedo è questa: quelli di “European Pharmacy” sono degli emeriti stronzi, non comprate neanche un’aspirina da loro. Di certo sono dei truffatori!
P.S.
Se vi capita, insultateli (anche per mio conto).