Maiuscolo

«Ciarrapico è un indipendente che non conterà niente nella politica del Ppe, che è anticomunista, antifascista e antitotalitario. Ciarrapico è solo uno dei mille candidati del Popolo delle libertà». Parola di Silvio Berlusconi.
Insomma il Pdl mette in lista uno che pensa quello che pensa senza condividere quello che gli altri pensano. Uno che è solo uno del mucchio. Un fascista nostalgico (per sua stessa ammissione) in un partito che sbandiera il suo antifascismo.
Scusate il maiuscolo. MA ALLORA PERCHE’ LO CANDIDANO?

  

Leave a Reply