Per capire i destini del giornalismo e la strisciante sottovalutazione del web da parte dei cosiddetti media tradizionali, vi consiglio questo post in cui si spiega come già dal 2011 di Oscar Giannino finto laureato si sapeva tutto.