volo

Ieri, grazie a una segnalazione su Twitter, ho avuto modo di leggere una pagina preziosa di “Un giorno in più” di Fabio Volo. Il libro è del 2007, ma certi spunti di letteratura sono eterni (oltre a essere ricorrenti). A futura memoria, vi propongo uno stralcio dell’opera. Dato il tema, vi consiglio di trattenere il fiato e non solo metaforicamente.

Please follow and like us: