Gery Palazzotto

Gery Palazzotto

in un blog (da 13 anni)

Certe volte non arrivo subito al dunque. Ci metto del tempo, ore, giorni. Specialmente in questo periodo di febbre cavallina ho dei pensieri che restano incagliati in un angolo di cervello. Poi una lettura, una parola ascoltata, un semplice colpo di tosse e… vengono fuori. Mi scuso quindi del ritardo col quale affronto, nelle consuete […]

Leggi tutto

In rete spunta un altro filmatino di Saddam morto stecchito ed è di nuovo indignazione generale. Ci mancherebbe! L’indignazione e la protesta però sono voci di civiltà e come tali non possono risentire di doppiopesismo. La civiltà, intesa come insieme di conquiste materiali e culturali dell’intero genere umano, è una sola, da qualunque parte la […]

Leggi tutto

Fiaccato da un’influenza feroce, assisto allo scorrere di alcune immagini alla tv. Quando ho la febbre mi piace tenere il televisore acceso. E’ una questione di incoscienza, già oltre i 37 gradi mi sento (più) rimbecillito. La programmazione mattutina è quella che meglio si attaglia al mio status di malato esagerato: rubriche di cucina, di […]

Leggi tutto

Uno studio del professor Wayne Hochwarter dell’università della Florida ha accertato che, in un ufficio qualunque, è l’arroganza del capo la causa principale della fuga dei dipendenti vessati. Non so chi abbia finanziato questa bizzarra ricerca, ma ho qualche idea per le prossime inchieste. Come mai il netturbino pigro lascia le strade sporche? Perché le […]

Leggi tutto

Con l’energia cinetica di una notizia fondamentale si schianta sul mondo dell’informazione il resoconto della notte di capodanno di Britney Spears a Las Vegas. Il nodo che divide l’opinione pubblica è il seguente: quando l’hanno trovata dormiente sul divano di un night, la cantante era ubriaca o semplicemente stanca? E’ un giallo. La principessina della […]

Leggi tutto

Il discorso del presidente Napolitano sembra aver riscosso consensi unanimi. Eppure mi è sembrato un discorso di sinistra (la lotta alle diseguaglianze, lo scandalo dei salari bassi, il richiamo pressoché esplicito alla classe operaia). Un dubbio: o con l’ anno nuovo la nostra politica sta diventando civile o qualcuno ha sbagliato canale. Buon anno a […]

Leggi tutto
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial