Gery Palazzotto

Gery Palazzotto

in un blog (da 12 anni)

C’erano tutti, sindacati, assessori, il direttore generale dell’Amia, associazioni varie. Li aveva chiamati lui. Si sono ritrovati ieri a Palazzo delle Aquile per discutere, come si legge qui, “dei più urgenti problemi della città”. Ma tra tutti i più urgenti problemi della città anche il più ottimista dei personaggi convocati non si sarebbe aspettato di […]

Leggi tutto

Non so quanti di voi si concedano festini con trans o pratichino il sesso mercenario, però ritengo che chiunque si cimenti in queste attività debba essere ben conscio dei rischi ai quali va incontro. Rischi di immagine (le precauzioni non sono mai troppe) e rischi di salute (le precauzioni non sono mai troppe) innanzitutto. Però […]

Leggi tutto

La dose di cronaca quotidiana minima consiste, a mio avviso, in due-tre pagine di giornale o, a scelta, in una media porzione di tg delle 13 (quello serale è come i peperoni, per sostanza e orario è a rischio indigestione). Da qualche giorno cerco disperatamente di attenermi a questa prudente posologia, perché lavorando con la […]

Leggi tutto

Ricordate il video promozionale in cui il sindaco di Palermo, Diego Cammarata, spiegava che la città è ben amministrata e che il disastro finanziario era riconducibile a una mera convergenza internazionale? Bene, sulla base di quel filmato realizzato con fondi pubblici, un gruppo di guastatori che si fa chiamare “I beati cavoli” ha deciso di […]

Leggi tutto

Il Tg1 delle 20 ha dato notizia delle indagini sui presunti stupratori di Ascoli con un insolito vigore giustizialista. Se solo un millesimo del piglio indagatorio fosse stato rivolto alle cronache che riguardano il nostro presidente del Consiglio (per altro tipo di vicende, è vero, ma per altro livello di coinvolgimento nazionale, è vero) probabilmente […]

Leggi tutto

Pare che Palermo e la Sicilia abbiano fatto una figura di melma commettendo banali errori nel presentare la candidatura alle prossime olimpiadi. Il difetto di certi nostri politici non è pensare in grande senza prima mettere in funzione il cervello, bensì ostinarsi a pensare illudendosi di farlo col cervello. Fuori di metafora, per evitare il […]

Leggi tutto
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial