Categoria: erbaccia

Certe volte non arrivo subito al dunque. Ci metto del tempo, ore, giorni. Specialmente in questo periodo di febbre cavallina ho dei pensieri che restano incagliati in un angolo di cervello. Poi una lettura, una parola ascoltata, un semplice colpo di tosse e… vengono fuori. Mi scuso quindi del ritardo col quale affronto, nelle consuete […]

Leggi tutto

Il natale è definitivamente cambiato. Lo so, questo è un concetto del tipo “ai miei tempi” e vuol dire che sto invecchiando. Ma se da un lato è naturale che la stagionatura dei neuroni abbia certi effetti collaterali (ricordare e paragonare, paragonare e ricordare), dall’altro anche un ventenne si rende conto di quanto e come […]

Leggi tutto

Da oggi e per tre giorni i giornalisti italiani sono in sciopero. Vuol dire che, includendo i due giorni di vacanze natalizie, la stragrande maggioranza dei quotidiani non sarà in edicola prima di mercoledì. Questa non è una testata giornalistica, ma io, innanzi tutto, sono un giornalista (da vent’anni) e non posso far finta di […]

Leggi tutto

La Sicilia si riconferma agli ultimi posti della classifica sulla qualità della vita in Italia. Il bombardamento mediatico vi avrà di certo raggiunto: Siena prima, Catania ultima e via elencando. Ricerche e sondaggi di questo genere mi lasciano sempre perplesso per un’irrazionale diffidenza nei confronti delle statistiche, alle quali darei pieno credito solo se mi […]

Leggi tutto

Una delle figure più irritanti che incontro nella mia mezza età è il ladro di emozioni. Costui è un pericoloso manipolatore di realtà (plurale) che persegue fini strategicamente definiti: rubarvi un momento di felicità, togliervi l’esclusivo godimento di un frutto appena colto, spegnere ogni scintilla di entusiasmo. E’ un sordo che parla benissimo solo di […]

Leggi tutto
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial