Categoria: certezze

L’articolo pubblicato su la Repubblica. Gianfranco Miccichè nella sua scoppiettante gestione delle antipatie ha riportato sulle pagine dei giornali un’antica pratica della politica, quella del turpiloquio. Già vent’anni fa Umberto Eco, in una sua celebre “Bustina di Minerva” aveva rivendicato “il diritto di usare la parola stronzo in certe occasioni in cui occorre esprimere il […]

Leggi tutto

Seguo da ieri le dirette di Radio Capital in cui si parla di Vittorio Zucconi e si celebra con garbo la sua memoria. Sono sempre stato un suo appassionato lettore e, da vero maniaco della radio, un suo ascoltatore sfegatato. Il senso di mancanza, in generale, è una sensazione che ho sempre accarezzato con indecente […]

Leggi tutto

Se fosse qui con me, chiederei al diavolo come ha fatto a progettare un piano così sottile con una materia così grossolana: mafiosi, tritolo, terra, carne, sangue, lamiere. Come ha fatto a ingannarci sbattendoci in faccia gli indizi, anziché nasconderli. Come ha fatto a immobilizzare la giustizia per tutti questi anni inventando piste di indagine […]

Leggi tutto

L’articolo pubblicato oggi su Repubblica Palermo. C’è qualcosa di grottesco nella richiesta del pizzo al teatro Savio di Palermo, a parte la ruvidezza criminale dell’atto in sé. La mafia e la cultura sono mondi drammaticamente distanti. L’artista e l’estortore appaiono come esseri provenienti da galassie diverse: il primo regala al mondo la sua visione, l’altro […]

Leggi tutto

Quando le cose sono troppe complicate, più che alla scienza conviene guardare all’arte per ottenere spiegazioni. Così, per provare ad argomentare il mio punto di vista sulla tragedia del Nanga Parbat in cui sono morti gli alpinisti Daniele Nardi e Tom Ballard, non mi viene nulla di meglio che prendere a prestito la frase di […]

Leggi tutto

Nella logica complicata dei dieci comandamenti c’è una teoria di indicazioni, prescrizioni, divieti. In realtà ne basterebbe uno solo: evita di fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te. Tuttavia un’alternativa interessante è stilare (con un sorriso) un decalogo personalizzato che ha il vantaggio di non essere imposto da nessuno e di […]

Leggi tutto

L’articolo pubblicato oggi su Repubblica Palermo. “Mi vuoi sposare?”. “Manco per sogno”. La short version della disavventura di un giovane catanese che si è presentato all’arrivo della sua fidanzata all’aeroporto Fontanarossa con palloncini e richiesta di matrimonio a sorpresa e si è visto rifilare un due di picche, ci riconsegna una realtà che gode ancora […]

Leggi tutto

Lo spunto me lo ha dato, qualche giorno fa, la morte del professore Fernando Aiuti, l’immunologo che più di altri riuscì portare avanti la lotta all’Aids con il rigore e la libertà concesse dalla scienza. E se sul rigore nulla quaestio, sulla libertà il campo è aperto. Apertissimo. L’applicazione della libertà ai temi più svariati […]

Leggi tutto
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial