Autore: Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

La tristezza e la commozione di questi ultimi giorni sono state spazzate via da quel simpatico intrattenitore che è il monarca del Polo delle libertà. Sono bastati un palco e un comizietto perché il nostro leader dell’avanspettacolo fatto politica iniziasse le danze pur senza musica. Quale argomento non doveva mancare per rendere raffinata l’atmosfera? La […]

Leggi tutto

Nel gioco della politica, negli incastri della cronaca, nei nodi della vita, persino nel fragore di una morte violenta c’è sempre chi, dovendosi manifestare “contro” ad ogni costo, spara una cazzata causando quella che i giornali chiamano semplicisticamente “bufera”. Due esempi freschi freschi (si parla ovviamente dei tragici fatti di Catania): il deputato di Rifondazione […]

Leggi tutto

Ci sarà qualcosa di scassato nel motore che muove la coscienza collettiva italiana se ci si deve aggrappare alle parole di un presentatore televisivo per trovare un brandello di verità scomoda ma onesta. Pippo Baudo ieri, dalla platea di “Quelli che il calcio…”(mica in Parlamento o all’università) ha criticato la Chiesa siciliana e persino il […]

Leggi tutto

Mi tiro fuori dalla canea di bravi commentatori sulla tragedia di Catania. Ne parleremo a mente serena. Restano la mia personale ammirazione per le forze dell’ordine italiane e il dolore per la morte di un QG di cui è bene scandire il nome: Filippo Raciti, ispettore capo. Please follow and like us:

Leggi tutto

Se vi è mai successo qualcosa di brutto avrete di certo verificato come, in certe situazioni, il sistema delle relazioni personali subisca modifiche drastiche. E come venga fuori sempre una certa tipologia di personaggi. In queste poche righe provo a darvi qualche esempio, basato sulla mia esperienza. I preoccupati. Vi chiamano durante il fattaccio e […]

Leggi tutto
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial