linkedin

Linkedin mi ha appena proposto le seguenti offerte di lavoro.

1)    Consulente alle vendite per un’azienda di arredo bagno. Tenendo conto che la mia frequentazione col bagno è ordinaria, come quella di un qualunque cassintegrato o un qualunque premio Nobel.

2)    Consulente di una società “con vocazione” di internet marketing che richiede “un ottimo standing”. Tenendo conto che è più probabile che capisca di vocazioni (ho fatto le scuole dai gesuiti) che di standing.

3)    Consulente in un corso di formazione per consulenti didattici a Bari. Tenendo conto che non capisco niente di didattica e non sono mai stato in Puglia.

4)    Consulente di vendita per un’azienda di cosmetici a Parma. Tenendo conto che io e la cosmetica siamo vicini come Berlusconi e San Francesco e che a Parma ci sono stato una volta per abbuffarmi di prosciutto e parmigiano (e, giuro, senza un filo di trucco).

Please follow and like us: