Apericena?

ApericenaPerché dite apericena? Se è aperitivo seguito da cena è una normale consecutio di piacevolezze, come da manuale. Se è solo un aperitivo in cui si mangia un po’ di più è un aperitivo rinforzato. Se è una cena in cui si beve parecchio è semplicemente una cena per sbevazzatori.
Apericena è quindi un termine inutile che indica qualcosa di inesistente. E quando si parla di cibo, l’inconsistenza va evitata come la peste.

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

2 commenti su “Apericena?”

  1. Forse si sente il bisogno di inventare nuove parole perché ci si vergogna a chiamare le cose sempre allo stesso modo, e si ha paura di apparire provinciali…

  2. Apericena? Una delle tante minchiate lessicali modaiole che depauperano – purtroppo irrimediabilmente – la lingua italiana come, ad esempio, attimino, quant’altro, sinergico, interfacciarsi, task force… :-(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.