Vergogna reloaded

strage di Ustica

Ogni anno per l’anniversario della strage di Ustica (chiamata convenzionalmente così, ma in realtà Ustica come isola non c’entra niente) c’è la solita solfa di moniti, impegni vacui e blabla vari. Per non farla lunga, ma per rimarcare l’intransigenza di questo blog e del suo tenutario su una vicenda così drammatica, linko le parole di due anni fa. Cambiate qualche aggettivo, sbianchettate un paio di nomi, ma la sostanza rimane quella.
Vergogna.

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

Un commento su “Vergogna reloaded”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.