Diluvio o Porto Cervo?

diluvio universale

Dunque se Berlusconi fosse condannato in modo definitivo sarebbe un disastro non solo per l’ex premier ma per l’intero Paese. Silvio infatti non si accontenterebbe di un esilio dorato tipo Craxi, ma preferirebbe finire in galera in modo da martirizzarsi a puntino. Immolandosi, darebbe così il la alla sinfonia di proteste che culminerebbe nelle dimissioni in massa dei 200 parlamentari del Pdl. A catena, crisi politica e diluvio universale.

Se invece la Cassazione lo liberasse dall’infamia di una (una?) condanna ingiusta, il sole sorgerebbe più splendente che mai, i ristoranti tornerebbero a riempirsi e il Pd vivrebbe felice e contento votando, governando e patteggiando fraternamente col centrodestra. A catena, fallimento dell’azienda Italia, suicidi di massa, ma almeno niente punizioni bibliche. L’Arca resterebbe ormeggiata a Porto Cervo.

  

2 Comments

  1. salvatore battaglia
    Lug 29, 2013 @ 17:39:18

    Purtroppo, ahinoi, le osservazioni dell’autore
    sono pertinenti e congrue.
    Ma quando il nostro Paese potrà dimenticare
    per sempre questa straziante liturgia politica
    che si trascina da un ventennio?

  2. fm
    Lug 30, 2013 @ 11:35:10

    Il diluvio già c’è. Da stabilire solo se universale (comprendente B, cioè) o no

Leave a Reply