Io ho visto troie e puttanieri. E voi?

Le troie di Battiato, i puttanieri di Grillo. La politica scopre, con un ritardo pluridecennale, le difficoltà dei facili costumi. Ora tra le vestali di Montecitorio è tutto un rigurgito di indignazione, fioccano le stigmatizzazioni e si aprono i cieli delle scomuniche.
In realtà chi ha un senso dell’ovvio minimamente sviluppato capisce benissimo quali sono i bersagli di quel turpiloquio. Le parole saranno sì pesanti, ma quello che tutti noi abbiamo dovuto digerire in questi anni di prostituzione politica – perché di questo si è trattato e sfido chiunque a dimostrare il contrario – non è roba da poco. Ci siamo dimenticati delle carriere di certe parlamentari che prendevano la rincorsa dalla camera da letto del capo? O dobbiamo sorvolare sui curriculum di altre showgirl, ballerine, calendariste e agitatrici di tette a scrocco, per atterrare nella realtà o ai suoi confini?
Le troie e i puttanieri nel nostro Parlamento ci sono stati, e pure senza preoccuparsi di non dare nell’occhio. Chi dice che non ciò è vero, è in malafede (o rientra nelle categorie succitate).

  

9 Comments

  1. salvatore battaglia
    Mar 27, 2013 @ 16:57:09

    Condivido pienamente le assrzioni dell’autore:abbiamo vissuto
    e viviamo un decadere dei costumi, una sequela di ferite
    all’etica pubblica, alla morale del bel vivere, del buon operare.
    E il guaio è che gli italiani, in parte, sono narcotizzati, rassegnati,
    supini allo squallido scenario che domina il Paese.

  2. salvatore battaglia
    Mar 27, 2013 @ 19:25:22

    rectius: asserzioni

  3. Andrea
    Mar 28, 2013 @ 08:33:36

    …e non ci dimentichiamo le “mogli di”, le “compagne di”…che sono entrate in Parlamento per chissà quali meriti “acquisiti”…e i saltatori e le saltatrici da uno schieramento all’altro….

  4. torietoreri
    Mar 28, 2013 @ 09:53:02

    Anch’io ne ho visti tanti, ma non vado in giro per l’Italia e per l’Europa, forte di miei passati artistici, a sbracare per ricercare l’effetto… Anche quelli che rimangono sobri conoscono le situazioni, vedono le differenze fra le persone serie, le troie e i puttanieri, e ne traggono le conseguenze, anche politiche. Col grillismo (e il battiatismo) che non fa differenze, lo stiamo vedendo, si ricade fra le braccia delle troie e dei puttanieri.

  5. immenso azzurro
    Mar 28, 2013 @ 10:00:18

    Egregi signori vi ricordate il grande Petrolini?
    Grazie a queste persone Battiato..Grillo e tanti altri nell’ombra. che straparlano e che nessuno accetta di ascoltare per paura di essere considerati fuori dal consueto modo di agire…… Saremo una nazione piu’ bella e piu’ sana che pria….. Roma compresa. …..
    Diversamente lo Zimbawe ci passera’ davanti! Volete essere sotto allo Zimbawe in fatto di peso nelle istituzioni nazionali ed europee?….resettare e un governo di programma x 5 anni…..pulizia assoluta a clientelismo malcostume rovesciando la piramide…..e raccogliere piano negli anni dalla punta reversa i benefici lentamente ma certi per le future generazioni….saoendo che per noi…..nunc’e’ trippa pe’ gatti….tiriamo i denti ed insieme a noi tutti coloro che si sono arricchiti soora di noi malversalmente con politica e delinquenza…..

  6. Silvio B.
    Mar 28, 2013 @ 10:09:10

    Sono silvio B. un “giovane” politico che “non dice mai buggie” utilizzo uomini e donne senza dignità per fare i MIEI interessi in politica. Li chiamate troie e puttanieri ? è giusto!
    Perché dovrebbero offendersi politici i politici onesti ?

  7. mara
    Mar 28, 2013 @ 11:07:28

    Gentile signor Palazzotto, purtroppo negli ultimi anni tutti ne abbiamo visto delle belle… quello che non capisco è perchè si continui ad utilizzare come metodo di paragone un termine così sessista. Che il signor Battiato fosse a corto di dialettica e che avesse rimosso dal suo vocabolario parole altre sì significative senza dover scadere volutamente nel rozzo, è chiaro… ma che tutti lo difendano a spada tratta ancora no…Allora perchè non insultare la mamma di tutti? o il Cristo di tutti… tanto ormai gli scaricatori di porto vivono tra noi (p. s. con tutto rispetto per gli scaricatori di porto e le troie!)

  8. Silvio B.
    Mar 28, 2013 @ 17:54:28

    Signora Mara , non si deve scandalizzare! Troie è Puttanieri.
    è in fondo l’unico sintetica definizione per far capire Lo schifo a tutti.
    Io conosco gente in giacca a cravatta che dice buongiorno e buonasera a tutti e commette orrende azioni giornaliere !!!
    Questa gente non ha comportamenti non conformi alle regole , ma FA SCHIFO ( lo capiscono tutti )

  9. luca
    Mar 29, 2013 @ 12:29:06

    Battiato ha detto che il re è nudo………

Leave a Reply