Vorrei diventare la nuova fidanzata di Berlusconi, ma dopo le elezioni. Qualsiasi donna vorrebbe essere la sua amante. Il mio programma politico? Costruire un edificio in cui mettere i malati di chemioterapia.

Waima Vitullo, candidata per il Grande Sud di Francesco Storace alla regione Lazio, ha le idee chiare: “Gli italiani devono credere in me, non devono fermarsi all’immagine della bomba sexy della movida romana”. Siamo ai confini della realtà.
Ascoltate l’intervista di questa signora a Selvaggia Lucarelli e arrendetevi all’evidenza che ormai nei partiti, in certi partiti, dilaga il vizio del cervello in affitto. Equo canone, of  course.

Please follow and like us: