Giovanni Floris, uno che ha studiato

Non è vero che Berlusconi è un giullare per natura. Lo diventa se qualcuno gli dà lo spunto, e se accade diventa imbattibile.
Ieri sera Giovanni Floris non gli ha concesso di dominare la scena coi suoi frizzi e lazzi e lo ha costretto a barcamenarsi con una realtà, la sua, angusta e precaria. Perché il bravo intervistatore, così come il bravo presentatore Insomma le occasioni per giocare alle slot machine gratis non mancano mai. di Frassica, è uno che ama i discorsi semplici e preferisce la banalità dell’aritmetica alle astrusità della filosofia.
Floris è stato bravo, come pochi altri. Anzi come nessuno prima d’ora.
Non aveva la banale supponenza della Annnunziata, né il sarcasmo forzato di Santoro. Non era fresco di arrotino come Travaglio né inconsistentemente iroso come la Costamagna.
E’ stato misurato, composto, intransigente e permissivo al tempo stesso.
Molti diranno che è la serietà personale che, in certi casi, prende il sopravvento. Può darsi. Di certo c’è che Giovanni Floris aveva un enorme vantaggio ieri sul suo interlocutore: era ben preparato.
E studiare dà ancora i suoi bei vantaggi.

  

14 Comments

  1. Giuseppe Giglio
    Feb 06, 2013 @ 10:05:42

    Condivido pure le virgole.

  2. pecalc
    Feb 06, 2013 @ 10:36:06

    Come sopra

  3. luca
    Feb 06, 2013 @ 10:39:51

    Vero, verissimo. Aggiungo che Floris è un “normale” giornalista, ma nel panorama televisivo italiano pare un marziano.

  4. Gaetano Càfici
    Feb 06, 2013 @ 12:38:28

    Giovanni, oltre ad essere un bravissimo collega, è una persona vera e allo stesso tempo semplice…doti rare nel nostro mestiere…

  5. salvatore battaglia
    Feb 06, 2013 @ 12:45:20

    “Scientia est potentia” (Bacone)

  6. giuseppe bianca
    Feb 06, 2013 @ 12:50:00

    condivido. e poi era scannaliato dall’assist involontario di santoro. non ha voluto correre rishci e ha fatto bene.

  7. petrus
    Feb 06, 2013 @ 16:01:42

    Beh, insomma… Prima di lodare il mestiere, il garbo, lo stile e la compostezza di Floris io aspetterei almeno di vedere l’intervista a Berlusconi di Francesco Panasci…

  8. A.B.
    Feb 06, 2013 @ 16:03:37

    AHAHAHAHAHA! Quoto Petrus tutta la vita!

  9. Massimo Puleo
    Feb 06, 2013 @ 20:02:08

    Tanto di cappello a Petrus per la battuta, e a Palazzotto pure, ma sulla fiducia in quanto non mi interessano le interviste a quello di Arcore

  10. Johnny La Fata
    Feb 06, 2013 @ 22:18:59

    Ha la forza delle persone equilibrate e preparate… Niente saccensa e niente supponenza… In compenso… Tanta sostanza. Come divido anche i tasti su cui hai cliccato… ;-)

  11. Aramis
    Feb 07, 2013 @ 05:41:24

    Floris 10 e lode

  12. Maurizio
    Feb 07, 2013 @ 08:27:38

    …il Floris il migliore giornalista politico della TV. Senza dubbio!

  13. Segio555
    Feb 07, 2013 @ 19:52:51

  14. Gery Palazzotto
    Feb 07, 2013 @ 20:59:18

    Un’intervista graffiante. Certi graffi sulle ginocchia…

Leave a Reply