Confucio de noantri

Se credi che tutto il mondo ce l’abbia con te, prova a rifare i calcoli. Hai di certo sbagliato qualcosa.

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

Un commento su “Confucio de noantri”

  1. Certamente:
    l’umiltà, la ragionevolezza, la freddezza di scrutarsi: individuare le proprie colpe, i propri
    errori fa un gran bene alla rinascita spirituale,
    al bel vivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.