La lavatrice funziona benissimo

“Ti devo dare una brutta notizia: la lavatrice non sta molto bene”, dice mia moglie con prudente pessimismo.
Effettivamente il rumore non è incoraggiante: un clang clang che sa di meccanica precaria.
Più tardi, prima di uscire, mia moglie come di consueto è alla ricerca del suo telefonino. “Mi chiami?”, chiede con rassegnazione.
Compongo il suo numero, ma lei all’improvviso si fa cerea in volto e mi prende una mano: “La lavatrice non è rotta”.
Il suo iPhone gira nel cestello a 60 gradi, ciclo per indumenti bianchi.

  

9 Comments

  1. Alessio Cracolici
    Giu 25, 2012 @ 10:20:44

    Doveva lavarlo con i delicati!

  2. Marid@
    Giu 25, 2012 @ 10:40:01

    60° ? per i colorati meglio a freddo !

  3. fma
    Giu 25, 2012 @ 13:02:04

    a queste evenienze steve jobs non aveva pensato.

  4. Daniela
    Giu 25, 2012 @ 16:46:01

    Vi ringrazio per i preziosi consigli.
    In questo momento il mio iPhone si trova nelle mani esperte del centro assistenza.
    Confido in un recupero completo. O quasi.

  5. Giuseppe Giglio
    Giu 25, 2012 @ 16:52:03

    Gery, esiste un nuovo servizio di assistenza per iPhone e iPad molto serio e affidabile: si chiama iDoctor. Risolvomo un gran numero di problemi, incluso il lavaggio accidentale.
    Lo trovi qui

  6. totorizzo
    Giu 26, 2012 @ 13:47:08

    Una volta, dal veterinario, ho visto una signora che, con aria desolata, accarezzava una specie di pelliccetta grigia, informe, floscia, che dava deboli, intermittenti segnali di vita. Era il suo gatto: in un momento di distrazione della padrona, s’era infilato nel cestello tra il penultimo e l’ultimo capo caricato. Aveva fatto una decina di giri. Il veterinario era bravo, chissà se lo ha salvato…

  7. Massimo
    Giu 26, 2012 @ 21:17:11

    Brava Daniela. Scontato: hai scoperto l’ iWash.

  8. Vodafone vola… lontano da me | Gery Palazzotto
    Gen 20, 2015 @ 20:42:47

    […] ho accettato. Tutto. Contratto mobile, iPhone 6 pure per quell’incolpevole di mia moglie (che ovviamente l’ha già scassato, come da contratto prematrimoniale), linea fissa, Fibra, diavolerie varie tipo usare il cellulare […]

  9. La torturatrice | Gery Palazzotto
    Set 08, 2016 @ 16:07:11

    […] decenza: non esiste componente elettronico che non sia stato sottoposto a trattamento crudele. Ha messo telefoni in lavatrice, li ha lasciati cadere dalla moto, ci si è seduta sopra, ha usato gli aggiornamenti come strumento […]

Leave a Reply