Perché Balotelli non mi piace

La frase è: “Bravo, ma insopportabile”. Che spesso si traduce in: “E’ un talento sprecato”. Mario Balotelli è bravo ma insopportabile e via dicendo.
La sua fragilità nervosa rompe spesso la concentrazione di tutta la squadra. E non bastano i suoi gol a fare da collante.
Ho una smodata ammirazione per i grandi solisti, e lui non lo è. Né grande né solista: troppo volubile, troppo debole nelle intenzioni.
Un campione non si può basare solo sulla prestanza fisica, perché quella gli è stata prestata dalla natura. E Balotelli non ci mette niente di suo, a parte qualche gesto di intolleranza.

  

4 Comments

  1. Alessio Cracolici
    Giu 19, 2012 @ 11:37:58

    Infatti non ha solo prestanza fisica! Ha un talento purissimo!

  2. giuseppe bianca
    Giu 19, 2012 @ 17:37:31

    malocarattere e talento puro. neanche a me fa impazzire il personaggio nel suo insieme. inoltre, ma questo non è colpa sua, ed è molto meno grave, nel suo passo caracollante, mi piace intravedere sintomi dell ‘annacata del palermitano, absit iniuria verbis

  3. Cinema and Cigarettes
    Giu 19, 2012 @ 19:16:43

    Cassano e Balotelli salvatori della patria: ma vedi te come siamo messi!

  4. Gery Palazzotto
    Giu 19, 2012 @ 23:45:24

    E’ esattamente quel che pensavo io, C&C.

Leave a Reply