Una firma non si nega a nessuno

C’è un lato curioso nell’appello degli intellettuali (categoria eterea e impalpabile) che invocano la discesa in campo di Claudio Fava come presidente della Regione siciliana. Beppe Fiorello, Dacia Maraini, Gustavo Zagrebelsky, Moni Ovada, Nando Dalla Chiesa e altri firmatari del documento, lavorano e vivono in Sicilia?
Capisco le buone intenzioni, ma ora sarei tentato di avviare una raccolta di firme (tra non intellettuali, s’intende) per il governo regionale della Valle d’Aosta: alla mia settimana bianca ci tengo, io.

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

Un commento su “Una firma non si nega a nessuno”

  1. IO sono pronta a firmare e sono qualificatissima a supportare il candidato adatto a governare i valdostani: non sono una intellettuale, nessuno mi conosce e non vivo in Valle d’Aosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.