Qual è la radio migliore?


Io la radio l’ascolto prevalentemente mentre corro. Quindi per me il requisito fondamentale è ormai quello della ricezione. Tuttavia riconosco che non tutto ciò che si sente forte e chiaro è effettivamente forte e chiaro.
Per anni sono stato fedele a Radio Deejay, anche se tra le migliori era quella che si sentiva peggio. Poi ho capito che avrei dovuto correre sempre e soltanto nella fascia oraria di “Deejay chiama Italia”, l’unico programma che ha mantenuto il suo appeal, e ho mollato.
Attualmente sono sulle frequenze di Radio 105, che la mattina con “105 friends” mi dà la carica giusta per sgambettare verso Mondello. Ma quando corro nel tardo pomeriggio, di tanto in tanto, allora la certezza è Radio Capital.

  

5 Comments

  1. Marco
    Giu 05, 2012 @ 10:04:22

    Se dovessi prendere l’abitudine di ascoltarla anche al ritorno dalla corsa ti consiglio di provare stereomood.com, una web radio emozionale che seleziona per te i brani che meglio assecondano il tuo umore. Io l’ho provata “arrabbiato”, “a lavoro”, “felice”.

  2. Gery Palazzotto
    Giu 05, 2012 @ 10:09:44

    La provo subito!

  3. anto
    Giu 05, 2012 @ 10:39:52

    affezionata da anni a radio due. ormai conosco tutti i programmi.

  4. spallanzani
    Giu 06, 2012 @ 17:40:54

    la migliore? radio maria. uno sballo!

  5. Radio e libri for dummies | Gery Palazzotto
    Set 23, 2016 @ 19:17:34

    […] la o anche no, provate ad accendere la radio. Ognuno ha la sua combinazione, qualche anno fa diedi la mia (oggi mi permetto di suggerirvi Radio Time dalle 12 alle 13 ma solo perché c’è il sottoscritto […]

Leave a Reply