Non è vero che la tv è tutta spazzatura o fuffa. Ho scoperto – purtroppo da poco, lo confesso – che il National Geographic Channel fa programmi di altissima qualità. Non i soliti documentari. In questo periodo, ad esempio, consiglio di non perdervi i documentari sul centenario del naufragio del Titanic: sono (mi si perdoni il velato ossimoro) mini-kolossal  dell’intrattenimento garbato, spettacoli da centellinare per la perfezione dei dettagli. Tra la volgarità ostentata dei reality e quella subliminale dei soliti raccomandati che si improvvisano geni della tv, quella del National Geographic Channel è una televisione da manuale: racconta con dovizia di particolari, diverte senza effetti speciali, addirittura informa. E c’è chi la guarda, pensate un po’.

Please follow and like us: