Come qualsiasi divinità, anche per il Dio Denaro c’è bisogno di una religione che ne definisca le pratiche, i riti, il calendario, la liturgia, onde poter far emergere dall’indistinto del Sacro il bene, indicando dove il Demone può diventar malefico.

Sul suo sito David Riondino prende una tale rincorsa per tentare di argomentare il rimpatrio di soldi in nero attraverso lo scudo fiscale, che dimentica di parlarne.

Please follow and like us: