Provaci ancora Ben

Non so quale sia la fonte del Pontefice, ma dal mio modesto osservatorio vedo un panorama molto diverso. I sacrifici si fanno, eccome. Solo che non li fanno tutti. Ad esempio chi rimprovera dovrebbe innanzitutto dare l’esempio.

  

4 Comments

  1. Vix
    Dic 22, 2011 @ 17:17:23

    Io credo che le comunità cristiane siano spesso – con inevitabili errori e limiti che accompagnano tutte le attività umane – una testimonianza fattiva di dedizione agli altri, di solidarietà, di capacità di spendersi per interessi comuni.
    Se nella nostra città vai in giro a vedere chi si occupa realmente al di fuori di riflettori di emarginati, di immigrati, di poveri trovi per lo più gente motivata dalla fede.

  2. Gery Palazzotto
    Dic 22, 2011 @ 17:19:33

    Quindi non è vero che non si fanno più sacrifici.

  3. Salvatore Battaglia
    Dic 22, 2011 @ 19:18:08

    Condivido l’osservazione di Vix.
    Il Pontefice richiama i fedeli alle buone opere:
    UT VIDEANT OPERA VESTRA BONA.
    Buon Natale e auguri per un mondo di bene.

  4. Vix
    Dic 22, 2011 @ 21:47:25

    Io non sono un estimatore del termine “sacrificio”, anche se credo si possa ritenere che l’humus in cui ci troviamo a vivere ha banalizzato l’autenticità, che è fatta di impegno di idealità e di qualche rinuncia in favore di una superficiale soddisfazione dell’immediato: il sacrificio è di moda !

Leave a Reply