Ridono di noi

Lasciamo perdere la politica, la giustizia, i bunga bunga. Concentriamoci sul decoro e sulla nostra immagine.
Qui ridono di noi non appena si fa il nome del nostro premier. Neanche fosse un comico.

  

5 Comments

  1. la contessa
    Ott 23, 2011 @ 19:07:39

    Certo, che ‘sto Sarkozy proprio simpatico non è. Tutt’altro. Mi ricorda la Kermit la rana del Muppet show. Temo però che al suo posto anch’io avrei faticato a star seria.
    Che brutta giornata.

  2. Piero
    Ott 23, 2011 @ 22:24:49

    …chi ride se viene nominato Crozza?
    …chi ride se viene nominato Benigni?
    …chi ride se viene nominato Beppe Grillo?
    …chi ride se viene nominato Dario Fo?
    …chi ride se viene nominato un qualsiasi comico?
    Forse non ho capito bene la vostra domanda… intendevate dire “pagliaccio” ?
    … impossibile rispondervi…rido col comico dopo avere ascoltato la sua battuta… mai prima…
    Dov’à l’orgoglio Italiano appreso dalla letture del libro “CUORE”?

  3. Angelo
    Ott 23, 2011 @ 22:25:49

    Quelli (Merkel+Sarkozy) volevano misure strutturali e lui (l’inarrivabile Silvio) ha tentato di vendergli un aspirapolvere.

  4. torietoreri
    Ott 23, 2011 @ 22:26:16

    Non c’è da stare allegri, se prendono in giro una carica istituzionale, seppur ricoperta da un buffone. Dobbiamo vergognarci noi, e più ancora “lui”, ma anche chi è così irresponsabile da contribuire a screditare una nazione partner, che alla Francia e alla Germania potrebbe insegnare tante cose.

  5. Lesandro
    Ott 25, 2011 @ 14:21:49

    quest’ultimo commento m’incuriosisce. che potremmo insegnargli noi a francia e germania?

Leave a Reply