Una domanda: per entrare nel partito dell’amore si paga?