Calderoli e Borghezio, buona la prima

Meraviglie della politica italiana. L’eurodeputato leghista Mario Borghezio giustifica alcune idee dello stragista norvegese su Islam e immigrati. E chi gli fa la cazziata? Il collega di partito e ministro per la semplificazione Roberto Calderoli, uno che fino a qualche anno fa girava con le magliette anti-islam e dichiarava in pubblico che l’Islam non è una civiltà.
Sono sempre più convinto che alla Lega Nord non abbiano addetti stampa, ma sceneggiatori.

 

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.