Prescrizione nana

La nuova “prescrizione breve” è stata disegnata per imputati che abbiano oltre 65 anni, senza capelli, ricchi, alti meno di un metro e settantuno (tacchi inclusi), discretamente puttanieri. Il guardasigilli Alfano assicura che il provvedimento è leggero e non avrà gli effetti devastanti che qualcuno intravede. Ha ragione: servirà a un solo abitante su oltre sessanta milioni.
La legge è uguale per tutti. Gli altri.

  

6 Comments

  1. fm
    Mar 04, 2011 @ 08:56:16

    A sentire i commenti provenienti dalla destra legoberlusconiana, e sono tanti nel web, è cosa normale. In fondo si rifanno al codice di Hammurabi dove per egual reato è prevista una pena diversa in base al censo. Un esempio: se un servo cava un occhio ad un altro servo gli sia cavato un occhio, se un padrone cava un occhio ad un servo , lo risarcisca in denaro

  2. spallanzani
    Mar 04, 2011 @ 10:48:15

    Persino Ghedini ha chiesto di ritirarla…..Che porcheria immane potrà mai essere?

  3. Tanus
    Mar 04, 2011 @ 11:45:10

    Una porcheria chiamata servilismo.

  4. Massimo
    Mar 04, 2011 @ 13:16:30

    nahh, come dice Ghedini, così com’era fatta al Presidente non serviva. Va rifatta!

  5. Lesandro
    Mar 06, 2011 @ 13:50:15

    Brunetta e’ furibondo. Non ci rientrerebbe per tre anni e una manciata di capelli.

  6. Maurizio
    Mar 07, 2011 @ 15:31:12

    Nei tribunali aggiungeranno una virgola:

    La Legge è uguale per tutti,
    ma non tutti sono uguali!

Leave a Reply