Programma di governo

Ciò che dovrebbe stupire dell’affare Ruby-Papi-Berly non è l’aspetto economico-sessuale – con un anziano ricco, presuntuoso e potente che fa la parte dell’anziano ricco, presuntuoso e potente – ma l’occupazione fisica della poltrona.
Dire “non mi dimetto e non rispondo ai magistrati” quando si è chiamati a spiegare non solo ai giudici ma ai cittadini, equivale a compiere un atto di totalitarismo. Silvio Berlusconi può rivendicare il suo diritto a sfasciare l’Italia, ma non può pretendere di farlo col consenso degli italiani che lo hanno eletto senza sapere delle sue imprudenze, della sua spericolatezza sessuale, delle sue baggianate, delle sue frequentazioni.
Invece in questo Paese stravolto nelle regole e nella morale si pretende una sorta di soddisfazione collettiva dinanzi al delitto, che in realtà è propria del delinquente perverso o dell’astante deviato.
C’è un però, piccolo e sottovalutato dalla maggioranza politica: l’Italia non è fatta (solo) da delinquenti e psicopatici.

  

5 Comments

  1. fm
    Gen 19, 2011 @ 17:47:26

    Forse alla “discesa” in campo, nel 1994, gli italiani non sapevano delle sue imprudenze, della sua spericolatezza sessuale, delle sue baggianate, delle sue frequentazioni. Ma quelli che lo hanno rieletto nel 2008 lo sapevano benissimo! Tu hai ragione a scrivere che ”
    l’Italia non è fatta (solo) da delinquenti e psicopatici” . E’ vero, ci sono tante persone oneste e sane di mente ma la maggioranza è fatta di una miriade di Cetto Laqualunque.
    Se si arriva al voto, vedrai che tornerà a vincere.
    Ricordati che anche il non-sindaco Cammarata è stato rieletto

  2. giusicilia
    Gen 19, 2011 @ 17:48:59

    condivido, e mi auguro che si sia toccato il fondo, sarà così?

  3. Maurizio
    Gen 19, 2011 @ 20:15:49

    …e come non essere d’accordo: grazie Gery.
    Nel 2000, quando lasciai Milano e l’Italia agli amici che ci chiedevano il perche’ dicevo, come se fosse una bestialita’: che un giorno non lontano avremmo rimpianto la DC. Credo che oggi in tanti rimpiangono anche la statura morale e politica di Fanfani e altri DC.

    @fm
    Purtroppo gli italiani lo rivotano perche’ “loro” hanno avviato, ormai da oltre 15 anni fa, un lento processo di “calabrizzazione” dell’Italia creando una maggioranza elettorale fatta da quelli riconoscente al potere, da quelli ricattati e da quelli ricattabili.

  4. Maurizio
    Gen 19, 2011 @ 20:17:59

    …e come non essere d’accordo: grazie Gery.
    Nel 2000, quando lasciai Milano e l’Italia agli amici che ci chiedevano il perche’ dicevo, come se fosse stata una bestialita’: che un giorno, non lontano, avremmo rimpianto la DC. Credo che oggi in tanti rimpiangono anche la statura fisica, morale e politica di Fanfani e altri DC.

    @fm
    Purtroppo gli italiani lo rivotano perche’ “loro” hanno avviato, ormai da oltre 15 anni, un lento processo di “calabrizzazione” dell’Italia creando una maggioranza elettorale fatta da quelli riconoscenti al potere, da quelli ricattati e da quelli ricattabili.

  5. Antonio Lo Bue
    Gen 19, 2011 @ 20:25:15

    E’ vero, hanno toccato il fondo…schiena.

Leave a Reply