Contro i gay, anzi no, o chissà

Molti di voi ci avranno già pensato, lo so. Io non riesco a trovare una risposta. Come si fa a conciliare una cosa così:

con una cosa così?

  

21 Comments

  1. salvatore battaglia
    Dic 20, 2010 @ 18:23:23

    Quella di Berlusconi, pur stimandolo molto, una “cazzata” in piena regola: Poteva e doveva farne a meno

  2. Vix
    Dic 20, 2010 @ 18:27:02

    Quella di Berlusconi, pur non stimandolo per nulla, una “cazzata” in piena regola: Potremmo e dovremmo farne a meno

  3. la contessa
    Dic 20, 2010 @ 18:59:43

    Almeno adesso sappiamo cosa è ruscita ad estorcere la Carfagna a Berlusconi per accettare di rimanere al governo…

  4. salvatore battaglia
    Dic 21, 2010 @ 05:02:34

    Spesso la realtà è migliore delle nostre supposi
    zioni, immaginazioni:
    Mara Carfagna è un’ottima ministra. In occasione
    delle elezioni regionali amministrative in Campania ha avuto qualcosa come circa centomila voti: E’ uno dei pezzi pregiati della compagine
    governativa: fra lei e Silvio Berlusconi c’è stima,
    rispetto, affetto.
    Che colpa ha la Mara di essere bella?

  5. paolo beccari
    Dic 21, 2010 @ 08:05:02

    Quella di Berlusconi è l’ennesima c@zz@t@ di una persona profondamente disturbata psichicamente. Tuttavia preoccupano ancora di più gli applausi (spontanei?) della platea. POSSIAMO e DOBBIAMO farne a meno.

  6. Angelo
    Dic 21, 2010 @ 10:43:41

    In entrambi i casi si tratta soltanto di parole. Ma il primo è solo uno spot, dunque non c’è niente di reale; la seconda è una dichiarazione di un capo di governo, pertanto equivale politicamente ad una pietra lanciata contro qualcuno.
    Possiamo e dobbiamo farne a meno.

  7. antonella
    Dic 21, 2010 @ 12:17:45

    mi unisco volentieri al coro “possiamo e dobbiamo farne a meno”! purtroppo in molti sembra essersi insinuata la strana convinzione che non possa esistere una realtà che lo escluda. combattiamola.

  8. Vix
    Dic 21, 2010 @ 14:04:49

    Per Salvatore Battaglia: qualche anno fa anche la mitica Cicciolina prese una valanga di voti (forse anche più della Carfagna in proporzione perchè era candidata da un piccolo partito) e certamente era brava a fare performance che erano migliori delle nostre supposizioni. Se questi son i pezzi pregiati della compagine stiamo freschi …

  9. salvatore battaglia
    Dic 21, 2010 @ 15:12:15

    Per Vix.
    Mara Carfagna milita nel suo Partito da 7 anni.
    E’ laureata in giurisprudenza 110 e lode
    Ha studiato danza classica per dieci anni in Italia e poi a New York.
    Come Ministra numerosi i provvedimenti di legge
    da lei promossi(reato di stalking, misure contro
    la prostituzione, etc etc.
    Soggiungo solo che è stimata non soltanto nel suo partito, ma da tutta la opposizione,+
    dico TUTTA l’opposizione.
    In ordine alle maldicenze, è una donna superba,
    orgogliosa, permalosa, per abbassarsi a certe
    sconcezze rappresentate da calunniatori
    Erano interessanti i governi di trenta anni or sono: TUTTI UOMINI: Ora le donne si fanno
    strada, se poi sono belle, apriti cielo…

  10. D'Artagnan
    Dic 21, 2010 @ 17:09:26

    Che colpa ne ha il centro destra se non riesce a trovare donne come la Bindi?

  11. salvatore battaglia
    Dic 21, 2010 @ 19:33:53

    D’Artagnan, simpaticissimo. Bravo
    Nel Governo altre donne giovani e simpatiche: la on.Prestigiacomo, nostra siciliana, Giorgia Meloni, Laura Ravetto, etc, etc,
    Una ventata di giovinezza e di presenze gradevoli.

  12. Tex Willer
    Dic 21, 2010 @ 20:07:23

    @ Salvatore Battaglia: il suo zelo, gentile signore, nel difendere e giustificare l’indifendibile e l’ingiustificabile, meriterebbe ben altri obiettivi. Forse e, ribadisco, forse, è il suo degnissimo cognome a determinare le sue infelici scelte. Ognuno, tuttavia, è liberissimo di scegliersi il suo calvario ed il proprio carnefice. Rifletta però sul fatto che se questa sottospecie di politico dovesse durare ancora qualche anno in compagnia della brigata di lestofanti che lo circonda, probabilmente ne andrà del destino dei nostri figli.
    Per venire alla ministra, come la chiama lei, la invito a leggere quello che ne pensa la figlia del suo idolo che la chiama “signorina” forse ricordando il gergo adoperato dai soldati americani quando ubriachi andavano in cerca di sollazzo e showgirl vincitrice, udite udite, di telegatti.
    Evidentemente, la giovane Berlusconi, non è al corrente di tutti i titoli collezionati dal ministro, il più importante dei quali, mi pare di capire, sia quello di avere studiato danza addirittura a New York, anzicchè noiosissime materie come fisica, chimica o magari filosofia.
    Per concludere posso solo aggiungere che questa volta a riflettere dev’essere lei perchè noi, come da suo invito, lo abbiamo già fatto.
    Vedrà che se farà un piccolo sforzo forse riuscirà a capire che nel mondo esistono anche le persone per bene, rare purtroppo, ma ci sono.
    Auguri di buone feste.
    http://www.repubblica.it/politica/2010/12/21/news/barbara_berlusconi_carfagna-10453845/?ref=HREC1-3

  13. salvatore battaglia
    Dic 21, 2010 @ 22:19:49

    Certo che ci sono le persone per bene,gentile Tex
    Willer,coloro che perseguono ideali e progetti
    virtuosi, che sono fermi a perseguir virtute e canoscenza.
    Va bene!
    Ma qui mi son permesso segnalare che la ministra Mara Carfagna ha operato e sta operando bene
    nel dicastero a lei affidatole, le Pari Opportunità: un riconoscimento unanime da parte
    delle componenti della maggioranza e da parte della opposizione: Questo per Lei non vale? Riconoscimenti che le vengono anche da associazioni specifiche ad hoc.
    Ha studiato danza classica. Ma è un esercizio
    di grande impegno, meritevole di rispetto.
    Una laurea in giurisprudenza è da buttare via?
    Perchè negare a tale personaggio la dignità
    di soggetto partecipe della vita della comunità
    nazionale?
    Le argomentazioni della figlia Barbara, di cui alla cronaca odierna,sono improntate da amore per
    sua madre e per suo padre. Molto giovane la Barbara, non essendo a conoscenza che le rimostranze del mese scorso della Ministra afferivano
    alla gestione amministrativa e politica in Campania, la sua regione: una simpatica figlia,
    una giovane figlia, ben diversa da Marina, presidente della Mondadori.
    Mi creda, gentile commentatore, da parte mia tutta la umiltà possibile, cosciente di esprimere
    pensieri che mi vengono dal cavo del cuore.
    Vedo e rilevo la realtà circostante, con passione
    e credo con equità, rispettando ciò che Lei
    scevera con altrettanta onestà: Buon Natale a Lei
    ed ai Suoi Familiari

  14. Vix
    Dic 22, 2010 @ 08:35:39

    Da quando in qua studiare 10 anni di danza classica a New York è un titolo per fare il ministro ?

  15. la contessa
    Dic 22, 2010 @ 11:30:33

    Beh, Vix, se però ci metti pure un telegatto, essere arrivata sesta a miss Italia, e qualche foto sexy da calendario, mi sembra che la ministra abbia tutti i titoli. Ma proprio tutti.

  16. salvatore battaglia
    Dic 22, 2010 @ 12:16:25

    per Vix e la Contessa,
    molti auguri di Buon Natale.
    Pace e bene
    Salvatore Battaglia

  17. la contessa
    Dic 22, 2010 @ 15:15:49

    Buon Natale a lei, caro signor Battaglia, e che queste feste le portino (buon) consiglio.

  18. Vix
    Dic 22, 2010 @ 19:16:39

    Gentile Salvatore Battaglia ricambio auguri sinceri e continui così, imperterrito, nella difesa delle SUE idee

  19. salvatore battaglia
    Dic 22, 2010 @ 19:28:18

    Grazie vix e sig.ra Contessa.
    Facciamoci le feste in famiglia.

    Avremo elementi più chiari dopo il 10 gennaio.
    Siamo ad un passaggio cruciale.

  20. spallanzani
    Dic 23, 2010 @ 08:51:28

    mi associo, se consentito, agli auguri al sig. battaglia. io trinarciuto, mi specchio nella sua anima candida.

  21. salvatore battaglia
    Dic 23, 2010 @ 10:44:29

    buon Natale SPALLANZANI@

Leave a Reply