Questo video ha già una diffusione virale, ma è talmente surreale da sembrare vero.