Pare che sia iniziata la fase di auto-riannessione al Paese della famosa scuola di Adro. Si stanno togliendo i ridicoli simboli leghisti e finalmente gli alunni potranno tornare a studiare in un ambiente civile: senza stuoie, installazioni, quadretti e decorazioni che richiamano una nazione che non esiste. Del resto sarebbe stato un po’ difficile per gli insegnanti di geografia di quella scuola delimitare i confini della Padania…
Ciò però che mi ha colpito è stata la reazione dei genitori, intervistati dal Tg3. Distaccati e infastiditi dal cronista. Della serie: non ne so niente, non mi interessa.
Dalle nostre parti ci si sarebbe scomodati nel tirare in ballo l’omertà. E in Padania?

Please follow and like us: