Uno cerca di impegnarsi, di scrivere cose più o meno sensate, di documentarsi per offrire qualcosa in più, di tenere alto il livello del blog. Insomma uno lavora per il proprio buon nome.
Poi si accorge che una sua importante fonte di traffico è legata all’impresa di due coatte di Ostia e non gli resta altro che tentare il suicidio con ctrl alt canc.

Please follow and like us: