Qualcosa si muove

Un breve aggiornamento sulla vicenda di Valeria Grasso. Il tam tam di internet ha dato i suoi risultati. Si sono fatti avanti un importante avvocato e alcuni esponenti politici: per discrezione non faccio nomi.
Però qualcosa si muove.
Ora speriamo che si faccia un passo in più per garantirle sicurezza e serenità.
Colgo l’occasione per ringraziare tutti i blog e i siti che hanno contribuito a diffondere il post in cui si raccontava la storia di questa donna: una citazione particolare meritano Live Sicilia e Informare per resistere.
Grazie.

  

One Comment

  1. Silas Flannery
    Set 27, 2010 @ 19:52:12

    Resta il problema che segnalava, qualche giorno fa, uno dei tuoi commentatori: perché i media dominanti, non dico il GdS ma almeno Repubblica, non se ne occupano?

    Grazie a te per averci segnalato questa storia.

Leave a Reply