Che meraviglia!

Tutto credevo di poter fare, tranne che coronare un antico sogno: trascorrere qualche giorno in una casa su un albero.

  

10 Comments

  1. Emanuele
    Ago 23, 2010 @ 00:28:10

    Oh mamma che bella. Dove si trova se posso chiedere?
    Ciao,
    Emanuele

  2. Helene Benedetti
    Ago 23, 2010 @ 06:47:52

    Che sogno meraviglioso con un pizzico di invidia buona :D

  3. paolo beccari
    Ago 23, 2010 @ 10:50:17

    Io Trazan, tu Jane? Ma se vi serviva una scimmia me lo potevate dire, sarei stato a disposizione! Battuta a parte, sono felice che siate riusciti nell’intento (grandissima Dani!).

  4. silvia
    Ago 23, 2010 @ 11:37:17

    Gery, prima di salire sull’albero hai gridato: Io la minestra non la mangerò mai!! ;-)

  5. Mao
    Ago 23, 2010 @ 13:31:06

    Dov’è questa bellezza? Vedo già formarsi la fila.

  6. Mirella
    Ago 23, 2010 @ 23:50:15

    Non è mai troppo tardi per realizzare un sogno..sono contenta per te!
    Mirella

  7. verbena
    Ago 26, 2010 @ 19:49:36

    Toscana? Francia?
    Mmmhhh, vi siete portati il pc dietro?

  8. Gery Palazzotto
    Ago 27, 2010 @ 08:19:23

    Fuochino, cara Verbena.

  9. Tanus
    Ago 30, 2010 @ 10:24:21

    Anch’io ho sempre avuto questo sogno.
    Dai tempi delle prime letture di Topolino, verso i 5 anni di età.
    Qui, Quo, Qua e le Giovani Marmotte ne hanno qualche colpa.

    Complimenti a Daniela, bravissima a scovare questi posti.

  10. La vita da lassù è bellissima | Gery Palazzotto
    Ago 21, 2016 @ 13:45:27

    […] su cui inventarsi una casa (la casa sull’albero è un sogno poi diventato realtà molto dopo, esattamente sei anni fa), dal quale tirare pigne agli amici sotto, sul quale nascondersi o fuggire. Nel primo giardino dei […]

Leave a Reply