Il rap di Giovanni Pepi

Un gruppo di buontemponi, abili con mixer e tecnologie varie, ha composto questo rap con la voce del condirettore del Giornale di Sicilia, Giovanni Pepi.
E’ uno scherzo di buon gusto che, immagino, divertirà lo stesso Pepi.
Alzate il volume e buon ascolto.

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

11 commenti su “Il rap di Giovanni Pepi”

  1. ironia e simpatia…. almeno non è solo il sindaco a farci ……ridere. Bravo Gery, prova un rap con Cammarata.

  2. Fortissimo Gery! Quel che ci voleva per stemperare il clima da crisi di rigetto derivante dalla fine delle vacanze….. M’inchino al Gran Maestro!

  3. Il tuo ruolo di semplice latore in quest’occasione non sminuisce certo le tue grandissime capacità! E poi non dimentichiamoci che senza chi diffonde le notizie, non ci sarebbe informazione…. Grazie Gery!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.